Il nuovo modello OT 24 per l'anno 2019

14 gennaio 2019, 15:28 - Notizie

È stato pubblicato dall'Inail il nuovo Modello OT24 per l'anno 2019 che, come noto, permette alle imprese virtuose che hanno effettuato interventi volti al miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro di ridurre il premio annuale da versare all'Istituto assicuratore. In particolare, possono usufruire della riduzione del premio Inail tutte le aziende che rispettano i seguenti requisiti:
- Sono in possesso dei requisiti per il rilascio della regolarità contributiva ed assicurativa;
- Sono in regola con le disposizioni obbligatorie in materia di prevenzione infortuni e di igiene del lavoro (pre-requisiti);
- Hanno effettuato interventi di miglioramento nel campo della prevenzione degli infortuni e igiene del lavoro, nell'anno precedente a quello in cui chiede la riduzione. Clicca qui per leggere l'intero articolo

Al via l'aumento delle sanzioni sulla sicurezza sul lavoro

14 gennaio 2019, 15:26 - Notizie

In vigore dal 1° gennaio 2019 gli incrementi del 10 per cento di tutti gli importi delle sanzioni per la violazione di norme in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (Cfr. D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81).
Tali maggiorazioni sono raddoppiate ove, nei tre anni precedenti, il datore di lavoro sia stato destinatario di sanzioni amministrative o penali per i medesimi illeciti. 
A prevederlo è l'articolo 1, comma 445, della legge 30 dicembre 2018, n. 145 recante "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021" (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 302 – Suppl. ord. n. 62 del 31 dicembre 2018). Clicca qui per leggere l'intero articolo

I dati sanitari e di rischio dei lavoratori

3 dicembre 2018, 09:01 - Notizie

Con comunicazione del 29 ottobre scorso l'Inail ha reso noto che dal 1° novembre 2018 è possibile inserire, attraverso il portale dell'Istituto, le informazioni relative all'Allegato 3B sui dati collettivi aggregati sanitari e di rischio dei lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitaria nell'anno 2018. Clicca qui per leggere l'intero articolo.